Ultima modifica: 12 Luglio 2019

News

12 Luglio 19

BUONE VACANZE! Primaria di Tavagnacco

26 Giugno 19

GIOCARE NEL VERDE

Anche nel 2018/19 presso la scuola secondaria di Feletto Umberto è stato realizzato il progetto GIRLS CODE IT BETTER, promosso dall’agenzia per il lavoro Man At Work, in collaborazione con il Comune di Tavagnacco, DITEDI, il Ministero dell’Istruzione e con il patrocinio del Ministero del Lavoro. Il problema posto alle ragazze durante il corso, guidato dalla    »

17 Giugno 19

METEOROLOGIA: CONFERENZA DEI PREVISORI E VISITA ALLA SEDE DELL’OSMER DI PALMANOVA

Incontri di METEOROLOGIA: CONFERENZA DEI PREVISORI E VISITA ALLA SEDE DELL’OSMER DI PALMANOVA di Emma Pinosio, Federico Liani e Tommaso Marioni – classe 1G A maggio, in occasione della Settimana dell’Arte dedicata all’aria, gli alunni delle classi prime della Scuola Secondaria di Tavagnacco hanno partecipato ad una serie di iniziative dedicate alla meteorologia e alla    »

6 Giugno 19

SFIDA FINO…”all’ultima pagina”. Secondaria Feletto

Le classi 1^F e 1^G hanno concluso l’anno scolastico sfidandosi sulle pagine del libro “Il giardino segreto”. Il libro è stato letto durante i mesi, i ragazzi hanno imparato a conoscere nuovi amici come Mary, Dickon, Colin, hanno camminato con la fantasia nella brughiera inglese, nelle numerose stanze della villa dello zio Craven, hanno ridato    »

6 Giugno 19

Ragazzi all’opera – Scuole primarie

Si è concluso ieri al teatro Luigi Garzoni di Tricesimo il percorso didattico-musicale iniziato a ottobre 2018 in collaborazione con l’Accademia Lirica Santa Croce di Trieste curato dall’esperta Mariangela Casagrande con i docenti di musica delle scuole. Il concerto ha visto protagonisti sul palcoscenico  i bambini delle classi 2A , 2B,3B,3C,5B,5C della scuola primaria di    »

5 Giugno 19

Paganini Guitar Festival Parma, 25-26-27 maggio 2019

La musica è condivisione: si studia in modo personale ed autonomo per tutto l’anno, da soli nella propria cameretta e alla lezione settimanale con il proprio insegnante. C’è però una magia nello strumento che si realizza quando, dopo tanto impegno, si esce dalla propria camera e dalla propria aula per ascoltare altri suonare, per suonare    »