Ultima modifica: 7 gennaio 2018

VII Trieste Flute Day

Domenica 10 dicembre 2017 alle ore 17.00 si è tenuto nella splendida e prestigiosa cornice del Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste il “VII TRIESTE FLUTE DAY” che ha visto la partecipazione dei flautisti delle classi 1C, 2C e 3C della Scuola Secondaria di Primo Grado “E. Feruglio” di Feletto Umberto, insieme alle 4 flautiste della sezione musicale dell’anno scorso, accompagnati dalla prof.ssa di flauto traverso Sara Clanzig. Il tradizionale evento di fine anno con una grande Orchestra di soli flauti ha visto questa volta la presenza di circa 250 musicisti provenienti dalle Scuole Primarie e Secondarie ad indirizzo musicale, dai licei Musicali, dai Conservatori e dalle Accademie di Musica, sia statali che private italiane ed estere.

Nella prima parte del concerto si sono esibite le 3 formazioni ospiti: l’Orchestra di flauti ZPGŠ dalla Slovenia, l’Orchestra Giovanile di Flauti di Treviglio e l’Orchestra Accademia G. Verdi di Venezia. Dopo un breve intervento delle autorità e l’illustrazione delle finalità benefiche dell’avvenimento (con il ricavato del VI Flute Day sono stati donati 3 flauti traversi alle Scuole Secondarie di Primo Grado ad indirizzo musicale delle Marche colpite dal terremoto), lo spettacolo è ripreso con l’esecuzione di 3 brani da parte del “Trieste Flute Ensemble”, orchestra di flauti promotrice dell’evento. Successivamente è salita sul palco la Rete Flautistica del Friuli-Venezia Giulia (composta in questo caso dagli studenti dell’I. C. Bartol di Trieste, I. C. Dante Alighieri di Staranzano, I. C. Locchi di Gorizia, I. C. di Tavagnacco e Liceo Musicale Carducci di Trieste) diretti dalla prof.ssa Caterina Goriup che ha eseguito di G. F. Haendel “Hornpipe” dalla “Water Musik”, di J. S. Bach “Aria sulla quarta corda” e di J. Strauss “Annen Polka”. A conclusione della serata la “Trieste Flute Big Orchestra” (formata dal “Trieste Flute Ensemble” e dalla Rete Flautistica del Friuli-Venezia Giulia sul palco e dalle tre orchestre ospiti sui palchi) diretta dal M° Giorgio Blasco, coadiuvato dai direttori ospiti, ha suonato “Vocalize” di W. Kilar, “Bluesy” di S. Bon e ha proposto come bis un omaggio natalizio,“Happy Xmas”.

Anche quest’anno l’intento di unire musicalmente le varie realtà flautistiche del territorio regionale ma anche nazionale ed estero e di favorire la fusione tra gli studenti, i loro insegnanti e i professionisti del settore è stato entusiasticamente raggiunto, con lo scopo di sostenere ed incoraggiare sempre più lo sviluppo tecnico ed espressivo dei giovanissimi allievi. Ad ogni partecipante è stato rilasciato l’attestato di partecipazione all’evento ed è stato regalato il cd “Frammenti di acqua- Flautofonia” realizzato dal “Trieste Flute Ensemble”.

(locandina)   (programma di sala)