Ultima modifica: 13 febbraio 2018

Progetto SOSTENIAMOCI – Primaria di Feletto

Quest’anno, diverse classi della scuola primaria di Feletto hanno aderito al progetto di Educazione Ambientale “Sosteniamoci”, centrato sulla biodiversità, sulla funzione e sull’importanza degli alberi.
Le classi prime, ad ottobre, hanno incontrato i membri dell’Associazione Amatori Mele Antiche di Frisanco – PN (qui un breve resoconto), mentre a partire da febbraio, numerose classi saranno impegnate in uscite sul territorio, sia con esperto un comunale, che con esperti di Legambiente.
Presto, potrete leggere su questa pagina del sito, gli aggiornamenti sul percorso che i bambini svolgeranno a primavera.

 


INCONTRO CON GLI ESPERTI DELLE MELE

Il 30 ottobre 2017 tre esperti del gruppo “Amatori di mele antiche” provenienti da Frisanco (PN) hanno fatto visita alle classi prime della scuola primaria di Feletto, per raccontare la storia delle mele, far assaggiare ai bambini diversi tipi di mele non commerciali e per spiegare come nascano e siano preservate, grazie agli sforzi di persone appassionate, varietà di mela antiche e tipiche del Friuli Venezia Giulia. É stata una significativa lezione di biodiversità, molto apprezzata da bambini e insegnanti.

IL RACCONTO DEI BAMBINI:

CONOSCIAMO LE MELE
Le signore Lisetta Totis e Giuliana Teja ci hanno portato un cesto pieno di mele: grandi, piccole, rosse, gialle, striate…
Ci hanno raccontato da dove provengono gli alberi di mele, attraverso la storia “Gjelmo o Tell e il miluç dai siums”.
ASSAGGIAMO LE MELE
Alla fine, hanno tagliato le mele in tanti pezzettini per farcele assaggiare. Alcune mele erano dolci e croccanti, altre acide.
LA MAGIA DELL’INNESTO
Il signor Luciano Rovedo invece, ci ha spiegato come trattare i semini e ci ha fatto vedere come si innesta un alberello.