Ultima modifica: 2 luglio 2014

Contesto territoriale

mappa-comune

L’Istituto Comprensivo di Tavagnacco è situato nel Comune omonimo che comprende le frazioni di: Adegliacco-Cavalicco con una scuola dell’infanzia e una scuola primaria, Colugna con una scuola dell’infanzia e una scuola primaria, Feletto Umberto con una scuola dell’infanzia, una scuola primaria e una scuola secondaria di primo grado, Tavagnacco con una scuola dell’infanzia e una scuola primaria.

Il Comune di Tavagnacco è posto a circa 137 m. sopra il livello del mare, si trova a nord della periferia udinese, tra i torrenti Cormor e Torre, e si estende fino ai primi anfratti morenici, per una superficie complessiva di circa 1.537 ettari.

La caratteristica principale del comune di Tavagnacco è la consistente immigrazione conseguente alla massiccia espansione edilizia avvenuta negli ultimi anni in tutte le frazioni. In particolare si è assistito a un insediamento di persone provenienti dall’estero ed extracomunitarie.

Il territorio è diviso in due parti dall’asse viario della statale Pontebbana: a est sono situate le frazioni di Adegliacco, Cavalicco e parte di Molin Nuovo (l’altra parte q sotto il comune di Udine). Molin Nuovo è tra le tre frazioni quella che risulta di più recente formazione, mentre Adegliacco e Cavalicco sono due insediamenti abitativi di matrice storica più lontana, con la particolarità comune del borgo rurale. Questa identità storica spiega la presenza di diverse realtàassociative, sorte negli anni a supporto della vita sociale, con lo scopo di migliorare le relazioni e promuovere iniziative culturali.

A ovest della statale si trovano le altre frazioni di Colugna, Tavagnacco, Branco e Feletto Umberto, sede del Municipio.

Nelle due frazioni di Tavagnacco e Brancol’incremento della residenza è dovuto in prevalenza a immigrazione da altri comuni. I nuovi residenti sono per lo più giovani, in possesso di una scolarità media alta.

Rispetto al resto del Comune nelle due frazioni vi è ancora unasignificativa presenza di aziendeagricole; a Tavagnacco, vi è una significativa produzione di asparagi (Agricoop).Il territorio a cavallo della Tresemane è occupato da aziende della media e grande distribuzione.

Feletto Umberto è la frazione del comune di Tavagnacco maggiormente abitata. L’attività economica, per l’esistenza dell’asse viario della statale Pontebbana, è fiorente e sviluppata: numerosi, soprattutto, gli insediamenti di tipo commerciale, piccole aziende artigianali, agenzie per lo sviluppo di servizi. È un territorio che gode, quindi, di un discreto benessere economico. Iltessuto sociale risulta poliedrico e disomogeneo. A una parte consistente di popolazione originaria del territorio, che sviluppa dei legami sociali forti, si contrappone una vasta fascia di popolazione che si è stabilita nel territorio da pochi anni che talvolta stenta a inserirsi nelle interazioni sociali già esistenti. Nella maggior parte dei casi la tipologia delle famiglie è nucleare, con genitori con una cultura media-superiore, entrambi occupati in attività lavorative. Ciò crea forte richiesta di servizi per l’ampliamento dell’offerta formativa dei figli.